Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Karting / 13 novembre

A Ispica penultimo round del Campionato Siciliano Karting

Domani 14 novembre e domenica 15 in provincia di Ragusa la nona prova della serie promossa da Aci Sport potrebbe emettere i primi verdetti regionali della stagione


A poco più di due mesi dall'ultima volta, il circuito Vincenza di Ispica torna il prossimo fine settimana ad ospitare il “circus” del Campionato Siciliano karting. A settembre infatti si corse, su questa pista, come recupero della seconda prova, inibita ad aprile a causa dell'emergenza Covid. In quella occasione, a cui parteciparono oltre 60 piloti, provenienti da tutta l'isola,  è stato il ragusano di Vittoria Salvatore Gentile a cogliere il successo nella classe regina Kz 2.


Tutto è pronto per accogliere in giornata i primi arrivi in paddock, in attesa domani di cominciare gli allenamenti che prepareranno piloti e team alle sfide di domenica.


La gara avrà senz'altro  fondamentale importanza in ottica campionato, potendo in base ai risultati assegnare i primi titoli regionali.


“Siamo arrivati al penultimo impegno con ancora tutti i titoli da assegnare - ha sottolineato il delegato Aci Sport Sicilia e referente regionale per il kart Armando Battaglia – questo è sinonimo di un grande equilibrio in tutte le categorie e l’equilibrio vuol dire alto agonismo e spettacolarità, in una stagione difficile che il kart ha veramente onorato con la disputa del Campionato Italiano in Sicilia, molte partecipazioni di piloti siciliani a livello internazionale e nazionale e l'effettuazione di tutte e dieci le prove, si spera anche per l’ultima di Triscina, a livello regionale. Per questo grande sforzo devo ringraziare Karting Sicilia che è riuscita ad organizzare le gare secondo le disposizioni governative, i team che ne hanno preso parte malgrado le grandi difficoltà e ovviamente Aci Sport, che rappresento, per aver coordinato  tutto”.


Tutte le classifiche sono ancora aperte, per cui ci si aspetta la scontata partecipazione di chi ambisce ancora al titolo, in considerazione che dopo Ispica, rimarrà solo Triscina come ultima chance e quindi basterebbe scavare un solco di 20 punti (massimo punteggio assegnato) per essere domenica pomeriggio già campioni.


 Nella 60 Entry level continua la rincorsa del siracusano di Floridia Stefano David del team Castorina, vincitore di 4 gare in stagione che adesso ha 105 e punti  quindi e intravede la vetta occupata dal bravissimo marsalese Vito Bigione con 116.  Al terzo posto Giuseppe Mignacca con 84 punti sembra ormai fuori dai giochi.


Solo quattro lunghezze separano nella  60 Minikart, Il catanese Salvatore Alfio Sardo del Team Taccetta, neo campione italiano, e il ragusano Ludovico Busso del team Gamoto, rispettivamente 104 e 100 punti a loro attivo.  A 93 punti l'alcamese del Team Battaglia Aurora Mistretta nutre ancora legittime speranze.


Nella Mini Internazionale Gr.3 sembra fatta grazie agli attuali 77,5 punti per il marsalese Marco Puma, a cui basta arrivare davanti al suo immediato inseguitore Salvatore Tumbarello che ne ha 57,5.


Nel monomarca Iame x 30, fra gli Junior, ancora tutto fermo con il trapanese di Santa Margherita Belice, Giuseppe Guirrieri del team VRT che avendo 20 punti di vantaggio rispetto agli altri, gli basterà arrivare al traguardo. Idem Fra i Senior catanese Michele Cardillo del Team Greco.


Testa a testa nella 125 kzn Junior dove il nisseno Andrea Di Caro, del team Sicilia Racing Kart, adesso è a 110 punti davanti al milazzese del team S.S Racing che ne ha 103. Apertissima la  lotta anche per il terzo gradino del podio virtuale con Salvatore Migliore, Federico Aglieri Rinella e Isaia Scalia  rispettivamente a 71,70  e 67 punti.


A un soffio dal titolo nella Under  il comisano dell’Iblea Karting Mirko Sulsenti che  adesso ha raggiunto quota 107. Sono in corsa per il secondo gradino del podio il  messinese del Team Pirrotti, Salvatore Giammò a 76 punti e il catanese Enrico Lo Certo a 73.


Nella classe Over bella la lotta al vertice fra Il palermitano Antonio Tramontana, new entry nel team PRK che  ha raggiunto 96 punti, e il catanese di Mascali del team S.S Racing Alfio Messina che ne ha 92, ma potrebbe non essere al via se ancora convalescente per il contatto in gara subito all’ultima prova di Melilli.


Nella classe regina, la 125 Kz 2 sono ancora in corsa ben 4 piloti per il titolo. Simone Alogna, trapanese di Paceco del Team Taccetta , assente alle ultime gare è ancora primo con 79 punti, il madonita David Gandolfo, titolare del suo team e  vincitore dell’ultima prova siracusana ne ha 77, l’agrigentino Alex Maragliano in forza al Sicilia Racing kart con 76,5   finora 57 punti e il ragusano Salvatore Gentile, come già sottolineato, ultimo vincitore sulla pista di Ispica con 68.


Il programma della 9° prova del Campionato Regionale sul circuito di Melilli prevede, nella giornata di domani 14 novembre le prove libere. 15, in mattina, dopo un turno di rifiniture, le qualifiche e a seguire le pre finali. Alle 14.30 cominceranno le finali a cui faranno seguito le premiazioni di tutte le categorie.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com