Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Karting / 7 agosto

In prova a Triscina Palomba subito veloce.

Nelle qualifiche tricolore il forte pilota napoletano ha preceduto in Kz 2  il comasco Cunati e il pordenonese De Marco. Miglior tempo per Przyrowski nella 60 Mini Internazionale e di Schillace nella 60 Minkart.  Proietti avanti  nella X-30 Junior e Russo nella Senior. Siciliani già in evidenza


Si è presentato al Top Giuseppe Palomba, del team Lg Motorsportf acendo segnare il miglior tempo in 42”206 nelle prove ufficiali cronometrate della prima prova di Campionato Italiano.


Il pilota ufficiale della Birel Art che ha interpretato al meglio i 1280mt del circuito di Triscina - ha dichiarato – “ho cercato di prendere confidenza col circuito ce non conoscevo un po’ alla volta e alla fine è venuto un buon tempo, ancora c’è molto da fare prima di arrivare alle finali”.


Al secondo posto con un gap di 90 centesimi l’altro favorito, il comasco  Simone Cunati, del team Modena kart  detentore del titolo. Soddisfatto della sua prestazione anche il pordenonese Davide De Marco, del Team Driver, partirà dalla terza casella della griglia nella prima manche affiancato dall’esperto siciliano della Vrt, Angelo Lombardo. Quinto tempo per Mirko Mizzoni della Italcorse che ha preceduto il secondo dei siciliani, il siracusano Lorenzo Scatà, del team FK.


Nella 60 internazionale dominio polacco con Jan Przyrowski  del team Av Racing, che col tempo di 53.027 è risultato il più veloce su Parolin davanti Maciej Gladysz secondo con un gap di 68 centesimi e all’inglese con licenza Italiana Kai Sorensen in ritardo di 168 centesimi, entrambi piloti Parolin Racing kart.  Nella categoria di nuova omologazione sono stati ben 18 i piloti entro il secondo.


Nella 60 Minikart sono stati i siciliani a dominare le qualifiche con il ragusano Daniele Schillaci, del Team Driver, che col tempo di 53”523 ha preceduto l’alcamese Aurora Mistretta de team Battaglia su FK di 51 centesimi.  Terzo tempo per il catanese Salvatore Alfio  Sardo del team Taccetta su Intrepid in ritardo di 230 centesimi.


Nel monomarca Iame X-30 Junior è stato Valerio Proietti del ASD. Giugliano kart a staccare il miglior tempo in 49”194. Al suo fianco in griglia ci sarà Olexandr Bondarev, ucraino della CKC Racing che ha chiuso le qualifiche con 49”325 precedendo di due centesimi Rocco Mazzola del team PRK. Fra i Senior il più veloce è stato del Vittorio Maria Russo del Team Driver in 48”722 davanti a Cristian Comanducci del ASD PKR per solo 19 secondi e al siciliano Michael Paparo del team Fk Serafini, che ha staccato di 127 centesimi dalla pole.


Domani le manches che stabiliranno le griglie di Gara 1 si disputeranno a partire dalle 10.00, mentre domenica in mattinata il warm up, dalle 9.30 le due finali.


 

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com