Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Karting / 19 novembre

Capo D'Orlando si prepara al suo Gran Premio Karting

Mancano pochi giorni all’evento che trasformerà la zona del lungomare Ligabue in “pista” per ospitare il 23 e 24 novembre le finali del Campionato Regionale circuiti permanenti. In gara 4 piloti locali]


E’ cominciata con il positivo esito del tavolo tecnico e la riunione della commissione di  vigilanza, la settimana del Karting a Capo D’Orlando. Paolo Starvaggi, pilota in attività, e Rosario Galilpò, che curano la manifestazione da dieci anni, hanno incontrato nella giornata di lunedì la rappresentanza comunale e gli esperti organizzatori della logistica di karting Sicilia per definire il piano sicurezza, le modifiche alla viabilità e quant’altro in funzione della migliore riuscita della kermesse motoristica.


Il Sindaco Franco Ingrillì che ha concesso il patrocinio alla manifestazione si è detto entusiasta in virtù del successo riscontrato nelle precedenti edizioni.

Il circuito, uno dei più veloci tra i “cittadini”, sarà allestito durante la giornata di venerdì per dare la possibilità ai team di effettuare le prime prove di allenamento a partire dal pomeriggio di sabato. Oltre il lungomare la pista ricade su una parte della via Trazzera Marina e su alcune traverse contigue.


Attesi i migliori piloti di specialità molti dei quali Campioni Italiani e alcuni già sicuri del titolo regionale come Rosario Mineo 60 Minikart, Mario Sabela 125 Club under, Giuseppe Ranvestel 125 Club over, Giuseppe Moscarelli 125 kzn over e Pippo Garbo 125 Tag Senior.


In bilico invece la 125 Kz 2 dove Antonio Cavallotti a 104 punti precede  Salvatore Nania  a 101.


7 punti dividono nella 125 kzn under Gaspare Scurti (197) da Paolo Brusca (190) e  nella 125 Day Pietro Crimi (284) da Emilio De Luca (277)

All’ultimo respiro anche la 125 Club senior per Antonino La Mantia a 322 punti e Rosario Di Pisa a 319 e la Monaco Kart con il testa a testa tra Claudio Giuliano a 249 punti e Maurizio La Rocca a 245.


Ampio margine, ma non c’è la certezza matematica del titolo in 100 Amatoriale dove Michele Pizzimenti è primo a 272 punti rispetto ad Antonino Galioto che ne ha 227, come nella 125 Tag Junior con Giuseppe Cimino a 260 rispetto a Gabriele Aglieri Rinella a 222.


Alle finali di Capo D’Orlando che assegneranno il doppio punteggio prenderanno parte 4 piloti locali: Paolo Starvaggi che oltre all ruolo di organizzatore sarà fra i protagonisti, Antonino Onofaro che lo scorso hanno vinse la sua categoria, Gianluca Barbera e Salvatore Parrino.


Nella precedente edizione Salvatore Nania della classe Kz 3 Junior è risultato il più veloce in gara chiudendo i 15 giri del circuito, di quasi un chilometro, in 6’40”609 mentre il record sul giro fu di Sebastiano Di Matteo, vincitore della Kz3 over, in 26”088.


Il programma della domenica prevede alle 9.00 le prove libere, alle 11.00 quelle cronometrate e alle 14,00 le finali. La premiazione è fissata attorno alle 18.30.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com