Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Pista / 14 novembre

Cosimo Papi chiude la stagione nella G1 Series by Fiverr con un grande weekend ad Adria

Il pilota toscano è primo assoluto nel weekend, per due volte secondo dopo aver sfiorato la pole position e chiude terzo la classifica delle gare reali 2019


Grande weekend per la Squadra Corse Angelo Caffi e Cosimo Papi all'Adria International Raceway nel weekend appena trascorso, ultimo round della G1 Series by Fiverr animata dalle monoposto israeliane motorizzate Aprilia RSV4.


Papi era arrivato sul circuito di Adria determinato a giocare le sue carte per chiudere la stagione al terzo posto e ha disputato un weekend da vero protagonista, dimostrando non solo velocità, ma anche determinazione e grinta che gli hanno permesso di centrare l'obiettivo nella graduatoria delle gare reali. Dopo delle prove libere impegnative, tutto il team ha lavorato con grande slancio per permettere alla vettura #25 del pilota toscano di essere competitiva in qualifica. Nella sessione cronometrata, Papi ha chiuso in 1:15.453 con il secondo miglior tempo, pur recriminando per un problema tecnico che gli ha impedito di abbassare il suo crono nella fasi finali.

«La pista era piuttosto fredda» ha commentato al termine, «quindi non è stato facile portare le gomme in temperatura e i tempi si abbassavano di giro in giro. Un problema tecnico ci ha costretto ai box negli ultimi minuti, proprio quando Stern ha piazzato il miglior tempo che gli è valso la pole position. Realisticamente avevo la possibilità di giocarmi la partenza dal palo, ma sono comunque soddisfatto della reazione che abbiamo avuto tra prove libere e qualifiche».


In gara uno Papi ha subito conquistato la prima posizione e si è costruito un buon margine sugli inseguitori. L'ingresso in pista della safety car nelle ultime fasi ha ricompattato il gruppo, e alla ripartenza, nella bagarre finale, Papi ha dovuto cedere una posizione chiudendo comunque ottimamente al secondo posto

Scattato dalla seconda posizione anche in gara due, il pilota della Squadra Corse Angelo Caffi è stato colpito da Bonito in staccata nelle prime fasi. La vettura ha subito dei danni all'ala posteriore e ai braccetti, ma Papi ha continuato cercando di prendere il proprio ritmo. Grazie ad un ottimo passo il pilota toscano è tornato in terza posizione, poi secondo con il ritiro di Stern.


«Negli ultimi giri di gara due ho tentato l'attacco a Matos» ha concluso Papi «ma le mie gomme erano oramai finite mentre le sue, non avendo disputato gara uno, avevo un grip decisamente migliore. Sono tuttavia soddisfatto, abbiamo dimostrato un buon passo nel corso di tutto il weekend ed è stato sicuramente un ottimo modo per chiudere la stagione 2019».


Grazie a questo doppio piazzamento a podio Papi è risultato il primo assoluto del weekend di Adria e ha così concluso la stagione nella G1 Series by Fiverr con il terzo posto nella classifica delle gare reali, dato che la serie unisce l'azione in pista con le sfide virtuali.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com