Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Karting / 27 ottobre

Lombardo chiude il poker ad Eraclea Minoa

Il pilota del team VRT, con 4 successi su altrettante partecipazioni, si rilancia ai vertici della graduatoria regionale nella 125 Kz2. Aurora Mistretta è Champion Day


L’undicesimo e penultimo appuntamento del Campionato siciliano ACI Sport dei circuiti permanenti ha riservato grandi emozioni ai numerosi appassionati intervenuti alla manifestazione.


47 i protagonisti in pista che hanno reso lo show assai vibrante. A trionfare sugli 800mt del tracciato agrigentino, è stato il messinese di Brolo, Angelo Lombardo che ha avuto la meglio su Lorenzo Scatà, chiudendo i sedici giri col tempo di 08’53”045 e stabilendo la migliore prestazione parziale in 32”881.


Altri vincitori di giornata sono stati: Mistretta nella categoria 60 Mini Kart, Guirreri nella 125 x30 Junior, Ventura nella 60 Entry Level, Di Leo nella 125 Kzn Under, Maragliano nella 125 Kzn Over.

Primi a prender parte alle finali sono stati i giovanissimi della classe 60 Mini Kart.


Vittoria in rosa per Aurora Mistretta del team Battaglia Racing che, col tempo di 7’34”824, ha preceduto di 193 millesimi, il catanese Kevin Bonfiglio. Alla determinata driver alcamese anche l’onore del giro più veloce in 37”594.


Appassionante come sempre la categoria 125 x30 Junior, caratterizzata da alcune penalizzazioni comminate dagli attenti commissari di percorso ad alcuni dei protagonisti. L’ha spuntata l’agrigentino di Santa Margherita Belice, Giuseppe Guirreri, alfiere della VRT, col tempo di 9’26”261 e il miglior tempo sul giro di 34”783. Alle sue spalle con un ritardo di 4”567, l’etneo Michele Cardillo che ha preceduto l’alcamese Stefano D'Angelo.


Suspense nella gara riservata ai “pilotini” della classe 60 Entry Level. Dopo un’avvincente duello, che ha lasciato tutti col fiato sospeso fino all’ultimo metro, il nisseno Calogero Ventura del team CM Motor Sport, ha tagliano il traguardo col tempo di 6’46”379, sopravanzando di soli 156 millesimi il campione Bruno Blanco, autore del giro più veloce in 39”802.


Dopo le fasi iniziali concitate, nella classe 125 Kzn Under, che hanno causato l’esclusione dalla gara, a seguito di un contatto, del cefaludese Antonio Damiani e del palermitano di Misilmeri, Giuseppe Birriolo, è stato l’alcamese Adriano Di Leo, dell’omonimo Racing Team, a vincere in 09’13”393, precedendo l’altro cefaludese Angelo Castiglia di 143 millesimi e l’agrigentino di Realmonte Giuseppe Iacono, che ha stabilito la migliore prestazione parziale in 34”005.


Nella classe regina, la 125 Kz2, come accennato, il campionissimo Angelo Lombardo, ha evidenziato la sua supremazia con una prestazione di alto livello, che gli ha concesso di staccare il migliore degli avversari, Lorenzo Scatà, esperto driver siracusano di ben 8”254, in lotta fino alla fine con Simone Alogna.


Nella 125 Kzn Over ancora un testa a testa tra il primo e il secondo del campionato, con l’agrigentino Marcello Maragliano che, in 09’13”045, ha preceduto il catanese di Alfio Messina, terza piazza meritata per il palermitano, Antonio Tramonta, al quale va l’onore di avere stabilito il giro più veloce in 34”066.

Chiusura con la consueta premiazione e l’assegnazione del titolo di Champion Day.


Appuntamento con le finali del Campionato Regionale dei circuiti cittadini a Triscina (TP)  il 16 e 17 novembre 2019.


 


Ph. N. Mari

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com