Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Karting / 30 settembre

Ispica trionfale per Mazzara nel Regionale Karting

Il trapanese vincendo in provincia di Ragusa la classe 125 Kzn 2 riapre il campionato. Il “piccolo”Blanco ancora una volta è “Champion Day


60  piloti sull’impegnativo circuito Vincenza di Ispica hanno dato vita nel weekend alla 10° prova del Campionato karting Aci Sport Sicilia. Massimiliano Mazzara è risultato vincitore della gara più veloce con il tempo di 11’20”205 a seguito della penalizzazione per partenza anticipata inflitta a Lorenza Scatà giunto primo sotto la bandiera a scacchi. Il titolo di Champion Day attributo a chi più emerge in prova, in prefinale e in finale è stato assegnato a Bruno Blanco, vincitore della 60 Entry Level. Successo nelle altre classi per Bonfiglio nella 60 minkart, Paparo nella 125 x 30junior, Blandino nella 60 Entry level, Iacono nella 125 Kzn under e Maragliano nella 125 kzn over.


La bellissima giornata di sole con temperature estive ha favorito lo svolgimento delle gare che si sono susseguite dopo le prove libere e quelle cronometrate nella mattinata. Sin dalle prefinali c’è stato forte agonismo con tanti sorpassi che facevano presagire altrettanta bagarre in finale. Lo spettacolo infatti non è mancato per i tanti appassionati che dopo la pausa “lunch” sono tornati ad assiepare le tribune per assistere alle gare più attese che assegnano i punti campionato.


Conferme sono arrivate dalle 60 Entry level e della 60 Minikart per entrambi i leader delle graduatorie regionali: Bruno Blanco e Kevin Bofiglio hanno infatti vinto le rispettive classi avvicinandosi ancor più alla certezza matematica del titolo. Blanco  nella Entry level ha fatto il vuoto chiudendo in solitaria la sua prova in 8’40”699  e stabilendo il “best lap” al nono passaggio in 51”660. Nella lotta per il secondo posto Simone Gentile ha preceduto Marco Puma, che mantiene le seconda posizione nella classifica di campionato.


Più combattuta la classe 60 Minikart con 13 piloti al via pronti a darsi battaglia sul filo del centesimo.


Per quanto  il suo compagno del Team Greco Racing Sebastiano Cultraro sia stato autore del giro più veloce in 49”262 al traguardo però per l’ottava volta in questa stagione si è presentato Kevin Bonfiglio col tempo complessivo di 9’55”530.


Adrenalina pura nella classe 125x-30 junior, che di gara in gara non finisce di entusiasmare rappresentando per i giovani piloti il primo contatto con la cilindrata superiore. A partire in pole position la bravissima Barba ra Battaglia vincitrice della prefinale con al suo fianco l’arrembante Giacomo Pellegrino.


E’ stato però Michael Paparo fresco protagonista del weekend internazionale di Lonato a prendere sin dal primo giro le redini della corsa che lo ha visto tagliare il traguardo sulla distanza di 16 giri in 12’15”962. Alle sue spalle il festival dei sorpassi con Michele Cardillo che nel corso del 14° giro ha fatto segnare la migliore prestazione cronometrica in 45”541 per poi giungere secondo all’ arrivo a soli 357 centesimi dal vincitore. Per il terzo posto Pellegrino l’ha spuntata su Stefano D’Angelo entrambi in lotta per il titolo regionale.


Altro scontro al vertice nella 125 Kzn over in cui Marcello Maragliano del Team PRK ha prevalso col tempo di 11’36”818 su Alfio Messina autore a sua volta del giro più veloce in 42”720 che non gli è bastato a chiuder il gap venutosi a creare rispetto a vincitore. Al terzo posto Simone Lizzo che ha preceduto Antonio Tramontana terza forza del campionato.


Fra gli Under della 125 Kzn, assente il leader indiscusso di questa stagione, Giuseppe Birriolo si è imposto Giuseppe Iacono col tempo di 11’26”674 mentre il giro veloce è andato al secondo Salvatore Giammò che ha segnato l’ottimo  parziale di 42”569.


Chiusura con l’ attesissima 125 Kzn 2 che vedava al via piloti di altissimo livello. Favorito d’obbliogo Lorenzo Scatà, che avendo vinto la prefinale partiva in pole. Al via però la tensione gli ha giocato un brutto scherzo facendogli anticipare la partenza e di fatto estromettendosi dalla possibilità di bissare il successo che aveva conseguito su questa stessa pista nel mese di marzo; suo comunque il giro più veloce in 41”831. Onore al merito a Massimiliano Mazara che ha regolato sul traguardo Simone Alogna, recente vincitore della prova di Vittoria e Alessandro Branciforti che adesso grazie ai tantissimi piazzamenti si ritrova nelle parti più alte della classifica.


Prossimo appuntamento col Campionato Aci Sport Sicilia a Eraclea Minoa il 27 ottobre.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com