Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Pista / 25 settembre

Peccenini in Ultimate Cup: si riparte da Valencia in vista del rush finale

Pausa estiva terminata, il pilota milanese della TS Corse ritorna in pista per le sfide “ruota a ruota” con i rivali della serie internazionale che da giovedì a sabato affronta da capoclassifica del Trofeo Gentleman Driver al volante della F.Renault 2.0: “Preparati e motivati dopo il test svolto a Cremona, su un circuito veloce ma guidato come quello spagnolo la qualifica sarà la chiave del weekend”

Milano. Si fa di nuovo sul serio nella Ultimate Cup Series 2019 dopo la pausa estiva: da giovedì 26 a sabato 28 settembre Pietro Peccenini ritorna in azione in pista per il quinto dei sette round della serie internazionale. Appuntamento a Valencia per tre gare “sprint” da mezzora colme di adrenalina e di sfide “ruota a ruota” che impegneranno l'indomabile pilota milanese classe 1973, capace di duellare in monoposto con i diretti rivali del Trofeo Gentleman Driver così come con i giovanissimi colleghi che sognano la F1. Il portacolori della TS Corse si ripresenta ai semafori al volante della Formula Renault 2.0 della scuderia lombarda diretta da Stefano Turchetto. Nell'ultimo round di campionato disputato in estate sul circuito del Mugello, l'aria “di casa” aveva esaltato Peccenini, che ha preso il largo nella classifica del Trofeo Gentleman Driver, dove ora vanta un vantaggio di 64 e 72 punti su una coppia di inseguitori francesi, e occupa stabilmente posizioni da top-5 nella graduatoria generale. Un bottino fin qui cospicuo frutto dei 12 podi di categoria conquistati in stagione su 12 gare, dei quali 7 sono le vittorie, e degli ottimi piazzamenti assoluti che l'hanno sempre visto concludere a punti e che comprendono due top-5 (una al Mugello) e lo splendido terzo posto arpionato sullo Slovakia Ring in maggio.

Peccenini dichiara in vista dell'impegnativo fine settimana che lo attende sul circuito “Ricardo Tormo” di Valencia, sul quale sarà all'esordio in gara: “Abbiamo testato proprio a Valencia a inizio anno e questo ci tornerà utile. E' una super pista, non ti lascia respirare, è guidata ma veloce. In quelle prove con il team lavorammo bene pure sulla monoposto. Vista la lunga pausa estiva e anche tutto ciò che è successo in quest'ultimo mese nelle corse in monoposto (il povero Hubert lo conobbi ai tempi della F.Renault Alps; Peroni, infortunatosi 7 giorni dopo a Monza, è stato mio compagno di squadra proprio in TS Corse), prima di tornarci per il campionato abbiamo deciso di effettuare una giornata di test sul circuito di Cremona per ritrovare tutta la carica psicologica necessaria. E' andato tutto bene, ho migliorato il mio miglior crono di sempre e ho incontrato il nuovo arrivato nel team Gianluigi Palego, che esordirà proprio a Valencia, dove in squadra ci sarà anche Sklar. Ora siamo tutti pronti e motivati. Finora è stata una stagione decisamente concreta, credo che a Valencia sarà necessario guidare bene poi il resto verrà da sé: su questo tipo di circuiti bisogna fare gli operai, perché anche un errore lo paghi caro, e poi quando serve tirare fuori gli attributi. La qualifica sarà importantissima perché è difficile superare. Le prove ufficiali saranno la chiave del weekend”.


Sul circuito spagnolo, giovedì monoposto in pista per ben quattro sessioni di prove libere e quasi tre ore totali di azione; venerdì alle 9.40 lo start della mezzora di qualifiche qualifiche e nel pomeriggio gara 1, al via alle 14.45. Gran finale sabato con la doppia sfida di gara 2 alle 12.10 e della finale gara 3 alle 18.05.


Foto: Foto Marco Pieri

Link:
 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com