Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Rally / 11 agosto

CST con Riolo – Rappa star nella notte del Tirreno

Il cerdese ha dovuto duellare a lungo pur vincendo sette delle nove PS in programma, solo alla fine ha avuto la certezza del successo


Una notte particolare quella di San Lorenzo illuminata da CST Sport, vissuta sul testa a testa a cui hanno dato vita la coppia veterana composta da Salvatore Riolo e Gianfranco Rappa e quella formata da Alessio Profeta e Sergio Raccuia, entrambi gli equipaggi su Skoda Fabia R5.


Due generazioni a confronto  quella dell’esperto Totò rispetto a quella dell’under Alessio, mai domo nel corso della notte. L’esito della gara non è stato mai scontato, anzi dalla seconda alla quinta speciale il forte cerdese si è trovato ad inseguire, dimostrando dopo tante gare e con tanti successi alle spalle, di voler primeggiare sempre e ad ogni costo. E cosi ha fatto ritornando avanti e mettendo l’avversario sotto pressione fino all’ultima prova in cui ha aumentato il distacco.

“Correre su queste bellissime strade – ha dichiarato Riolo – avendo con la scuderia pianificato il lavoro è sempre bellissimo e alla fine i risultati si sono visti. Un motivo in più per tornare con gran voglia a gareggiare qui tutte le volte che potrò”
Il Rally del Tirreno ha riservato alla CST Sport altre soddisfazioni con buoni risultati di classe soprattutto in gruppo N. Sul terzo gradino del podio di classe N3 (terzi anche in gruppo) sono saliti i fratelli Stefano e Daniele Liotta in gara sulla Renaul Clio 2000, riamanedo di poco fuori dalla Top Ten.
In classe N2 sono stati Roberto Mignani e Gianluca Declò a tenere alti i colori della scuderia di Gioisa Marea, arpionanado a loro volta, con la Peugeot 106 un meritatissimo terzo posto, nonostante ogni tentativo di risalita. Alle loro spalle gli altri messinesi Giovanni Alessi e Maurizio Denaro anche loro siu Peugeot.
Ancora un terzo posto arriva dal Gruppo A, in classe A5, grazie ad Andrea Borello e Cristina Pichilli che con la Peugeot 106 hanno disputato una gara regolare sempre in miglioramento.
Assolo infine con successo in classe R3T per i messinesi Angelo Di Dio e Antoninino Marino Mariano che hanno ben figurato con la Fiat Abart 500 sovralimenta.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregěMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com