Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Varie / 13 luglio

Lo Slalom Rocca Novara di Sicilia su tre manche con 106 partenti

Iniziato il week end della gara organizzata da Top Competition ospitata in uno dei “Borghi più belli d’Italia” in provincia di Messina dove c’è grande fermento e afflusso di tanto pubblico. Domani, domenica 14 luglio parola ai motori ed al cronometro per la caccia ai punti di  Trofeo D’Italia Sud, Coppa 5^ Zona e Campionato Siciliano.


Il 24° Slalom Rocca Novara di Sicilia è entrato nel vivo. Concluse le verifiche che hanno portato a termine 106 concorrenti per la competizione messinese organizzata da Top Competition e che è ospitata in uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, dove il Sindaco Gino Bertolami e l’intera Amministrazione sono attivi partner della gara valida per il Trofeo D’Italia Sud, la Coppa Slalom 5^ Zona, oltre a quella per il Trofeo Italiano Femminile e Campionato Siciliano con coefficiente 1,7.


Per assegnare i punti delle prestigiose serie saranno tre manche di gara che a partire dalle 9 di domani domenica 14 luglio, si disputeranno sui 3,3 Km della SS 185, dove i concorrenti dovranno attraversare ben 14 postazioni di rallentamento, ovvero, le tanto temute barriere di birilli da evitare attentamente. Ufficiali di Gara, Commissari di Percorso, personale di soccorso sanitario e meccanico, team specializzati antincendio, estricazione e decarcerazione, uno staff medico ad alta specializzazione, volontari e Forze dell’Ordine compongono l’articolata  macchina che garantisce il sereno e regolare svolgimento della competizione diretta da Michele Vecchio con l’aggiunto Maurizio Ambrogio. La Cerimonia di Premiazione subito dopo la gara avrà luogo come consuetudine sul palco allestito nella centrale Piazza Bertolami.


 

Novara di Sicilia è già invasa dal pubblico che si fa sempre più numeroso man mano che si avvicina lo start della gara, occasione gradita per scoprire un comune e un territorio montano, non distante dal mare, dal grande fascino e del quale ci si innamora con facilità. Tutta la comunità sente la manifestazione e diverse realtà sono la fianco degli organizzatori, come la locale Agenzia UnipolSai e la Ferrara Motors, la factory di preparazione di auto da competizione famosa e vincente in tutta Italia, lo stesso titolare Michele Ferrara sarà al volante della estrema Peugeot 106 per ambire alla vetta del gruppo E1.


Molti i piloti di spicco a caccia di punti per le varie serie. Sulle Radical SR4 1600 il messinese Emanuele Schillace saldamente in testa al “Siciliano” con i suoi en plein di successi, il catanese di Giarre Michele Puglisi in risalita e leader nella Under 23, entrambi alfieri T.M. Racing. Con le Radical di cilindrata 1400 sicuri protagonisti saranno il modicano della Street Racers Giuseppe Medica, il trapanese Giuseppe Viriglio, i messinesi Francesco Lombardo, Santi Leo e Salvatore Bellini, mentre con le monoposto ci saranno Rosario Miano sulla Reynard di formula 3 e portacolori Giarre Corse, con cui salì sul podio nel 2018, l’latro trapanese Girolamo Ingardia su Gloria attuale secondo in campionato e altro driver della zona Giuseppe Bellini sulla agile Ghipard. Oltre a Michele Ferrara sarà acclamato in casa anche il sempre tenace Alfredo Giamboi sulla inseparabile Fiat X1/9 di gruppo Speciale. Accreditate anche le presenze femminili di Jessica Muccio, la tenace santateresina su Renault Clio 2000, la due volte lady tricolore tricolore Vincenza Allotta, la palermitana punta della Armanno Corse sulla Fiat 126 gruppo Speciale e la catanese Alice Gammeri su Renault Clio Williams 2000 per i colori della Puntese Corse.


 

Tra i protagonisti delle vigilia alcuni hanno espresso considerazioni sul tracciato e la gara: Emanuele Schilace (Radical SR4): “Il tracciato è molto bello e guidato, anche se altamente impegnativo. Un percorso che si addice al nostro tipo di  vettura. Sul finale c’è un tratto che occorre saper interpretare poichè molto impegnativo. Stiamo proseguendo dei test con le gomme Pirelli che stanno dando ottimi riscontri”-.


Girolamo Ingardia (Gloria B5): “Non volevo mancare qui a Novara e per questo uso la Gloria  che mi ha messo a disposizione Massimo Gentile, in luogo della mia vettura purtroppo con qualche danno dopo la toccata a Castelbuono


Jessica Miuccio Renault Clio): “Un bellissimo percorso, ce la metteremo tutta per guadagnare punti. Adesso il feeling con la macchina è arrivato, le regolazioni funzionano. La classifica femminile è importante, ma miriamo anche alla classe dove per adesso sono in 2^ posizione”-.


Vincenza Allotta (Fiat 126): “Vorrei riconfermare il titolo tricolore, sono venuta qui a Novara perchè è una gara molto bella ed un tracciato esaltante. La macchina è a posto ora attendiamo la gara”-.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com