Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Varie / 5 luglio

Pronti per la nona di Slalom

Full di gare a luglio per il Campionato Siciliano Aci Sport


Il Campionato Siciliano di Slalom prosegue senza soste, con il pienone a luglio in cui si disputeranno  le prove di Castelbuono, Novara, Misilmeri e Castell’Umberto. Si comincerà questo weekend con l’undicesima edizione dell’Autoslalom di Castelbuono, per proseguire in rapida alternanza fra le province di Palermo e Messina con il 24°Slalom Rocca di Novara, prova di spicco che gode del massimo coefficiente, per poi festeggiare il nozze d’argento dello Slalom di Misilmeri e concludere questo intenso luglio sui nebrodi con la prima edizione dello Slalom di Castell’Umberto. Sarà quindi un mese infuocato denso di sfide che potrebbero ulteriormente cambiare gli attuali equilibri in classifica. 


Se infatti il messinese Emanuele Schillace facendo fin qui incetta di successi guida la graduatoria assoluta con ampio margine, non mancano le lotte per la supremazia nelle varie classi.

Alla luce dei risultati conseguiti a Monterosso si segnala fra le scuderie il salto in classifica della ragusana Street Racers che, avendo allo Slalom di Monterosso  schierato un gran numero di partecipanti andati a segno, è di fatto divenuta la terza forza in campionato dopo la messinese TM. Racing che guida la graduatoria e la Trapani Corse che segue non lontana. Proprio l’alfiere della Street Racers Giuseppe Medica adesso si è inserito al terzo posto nella ESC 1400 in  cui è Giuseppe Virgilio a primeggiare seguito da Alberto Macaluso.  Altre piccole variazioni si riscontrano in E1 ITA oltre 2000 dove si è accesa la lotta al vertice tra Gianluca Manca, Mario Cusumano e Alfio Presti. Nelle altri classi E1 ITA tutto fermo con Cangemi, Farace e Anzalone attualmente primi rispettivamente della 1400, della 1600 e della 2000


Novità anche fra le bicilindriche di Gr.5 nella cui graduatoria ha fatto un bel passo avanti Giorgio Caschetto, mettendosi sulla scia dei primi, Pierluigi Bono e Antonio Cardillo.


Tutto invariato negli altri gruppi dove si confermano le leadership: in RS, di Salvatore Giacalone nella calasse 1600 , di Lorenzo Bonavires nella classe 2000  e di Giuseppe Perniciaro in RS Plus 1600.


 Grande  attesa per le prossime sfide di gruppo N con il “Puleo” e Marco Segreto divisi fra loro da meno di un punto; mentre permane il dominio  di Ignazio Bonavires in classe 1600 e  di Mario Radici in 2000.


In Gruppo A  Alessio Truscello comanda la 1150;  Antonello Costa e Bruno Costantino lotteranno per prevalere nella 1600, e Danilo GiIbella proverà a mantenere l’attuale primato in classe 2000


I leader di classe S sono: Andrea Armanno in S1, Giovanni Marino in S2, Antonio Margareci in S3, Emanuele Burgio in S4, Davide Giorgianni in S5, Kim Ciraolo in S6, Piero Costantino in S7.


 L’11° Autoslalom di Castebuono avendo coefficiente 1,5  potrà in qualche modo contribuire a muovere le classifiche in considerazione del buon numero di iscrizioni (86),  pervenute al tandem organizzativo composto dal Motor Sport Club Castelbuono e dal Team Palikè. La lotta al vertice sembra ristretta fra i due alfieri della Tm.Racing, Emanuele Schillace e Michele Puglisi al via entrambi su Radicar SR4 Suzuki 1600.


 Nelle gare, però, l’imprevisto è sempre dietro …… la curva come è avvenuto a Sciacca dove entrambi, per piccoli problemi in gara, sono stati sopravanzati da Girolamo Ingardia, anche lui a Castelbuono ma con la meno potente monoposto Ghipard Suzuki 1.4


Tanti i protagonisti che potranno aspirare a posizioni importanti tanto per la top ten assoluta , quanto per le graduatorie di gruppo e di classe, fra questi : Nicolò Incammissa e Michele Poma anche loro su Radical SR 4 Suzuki 1600, Ninni Rotolo su Osella Pa 21  di 1.400, Nino Di Matteo con la Gloria Suzuki 1.6 e ancora Salvatore Peraino , Vincenzo Pellegrino e Giuseppe Giametta.


Il programma dello Slalom prevede le verifiche nel pomeriggio di sabato 6 Luglio in Via S.Anna davalti al Municipio, mentre lo start della prima auto domenica 7 sarà dato alle 9.00 in contrada Fiumara sulla s.s 286 con arrivo in via Mazzini alle porte del paese. Il tracciato di km 3,5 sarà “rallentato” da 19 postazioni di birilli, che sicuramente daranno la possibilità al numeroso pubblico ivi assiepato, di godere in tutto sicurezza dello spettacolo dei funambolici zig zag .

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com