Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Pista / 24 giugno

AC Racing vincente nel difficilissimo weekend di Imola

Successi per Gentili (Pro) e Di Fabio (Lite)nel MINI challeng, brividi  nel Tricolore prototipi da cui arriva il podio di Zanardini


E’ stato un fine settimana molto intenso quello che è appena terminato, mettendo a dura prova il Team dei fratelli Abate fuori e dentro la pista. Se da un lato sono arrivati puntuali ottimi riscontri  agonistici, tensione si è avuta per l’incidente in cui è stata  coinvolta la Wolf Gb 08 Thunder di  Jesse Menczer, fin quando non si è accertata l’incolumità del pilota.


Apoteosi per Roberto Gentili che ha colto sul Circuito del Santerno il primo successo stagionale nel MINI challenge sfruttando al meglio la partenza dalla prima fila in gara 2. Il pilota romano ha mantenuto il comando guadagnando progressivamente sugli accreditati inseguitori fino all’ingresso della safety car che ha fatto disperdere il suo vantaggio. Alla ripartenza della gara, l’esperto driver ha rintuzzato gli attacchi dei coriacei avversari portando la vettura al primo posto sotto la bandiera a scacchi.

In precedenza gara 1 era stata, per i colori di Ac Racing, caratterizza dalla rincorsa alle posizioni di vertice di Ivan Tramontozzi, partito molto dietro per le difficoltà a trovare un crono “pulito” sotto il diluvio del sabato. L’asso di Priveno, pur non riuscendo nell’ intento  ha comunque dato spettacolo, tentando il recupero con funambolici sorpassi che gli sono costati alcune “divagazioni” sulla ghiaia.  


La soddisfazione è arrivata invece dalle vetture LITE con Diego Di Fiabio e Nicola Gonnella sui primi due gradini del podio. Quello compiuto dal 16enne pesarese è stato un vero capolavoro culminato in un sorpasso a due giri dal termine dapprima fintato all’esterno e poi perfezionato all’interno.  Piccolo rammarico per lo stesso Di Fabio in gara 2, che rallentato dall’ingresso della safety car, mentre era primo, è comunque riuscito a salire sul terzo gradino del podio.

Dal Campionato Sport Prototipi, dopo la complicata gara 1, è arrivato per Ac Racing il podio di Mirko Zanardini in gara 2. Il bresciano, forte di una grande esperienza, ha mantenuto la calma malgrado la situazione venutasi a creare, con una condotta di gara molto oculata allo scopo di raccogliere il massimo in un weekend veramente tribolato. Il risultato conseguito gli ha permesso l’ingresso in Top Five, non distante dai più diretti avversari che cercherà di sopravanzare in graduatoria nei restanti impegni di campionato a Vallelunga e al Mugello.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com