Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Salita / 20 maggio

La Scuderia Vesuvio vincente al Nevegal col grande Loffredo

Nella 3°prova del Campionato Italiano Velocità Montagna ,  il salernitano con una guida impeccabile ha colto il terzo successo consecutivo con la MINI Turbodiesel. Soddisfacenti risultati anche a Campobasso nella 2° prova del Campionato Italiano Slalom


Il salernitano Giovanni Loffredo chiude il tris di vittorie nella sofferta prova Tricolore, che ha messo alla prova i nervi anche dei piloti più esperti. Che potesse essere un weekend complicato si era capito dalle premesse, ma che potesse diventare addirittura tormentato nessuno poteva immaginarlo al punto di subire un ritardo nella programmazione di 6 ore che ha fatto del tutto saltare la seconda manche. Tutto ciò non ha scalfito la voglia dell’alfiere della Scuderia Vesuvio di riconfermarsi al vertice. L’ha fatto su una MINI Jhon Cooper Work in versione Turbodiesel, ancora una volta perfettamente adatta alla situazione di bagnato, grazie alla puntuale assistenza di AC Racing

Non ha voluto rischiare più di tanto il giovane Giuseppe Vacca, che con L’ Osella PA 2000 avrebbe voluto bissare il podio di Sarnano, ma le condizioni veramente difficili gli hanno consigliato di accontentarsi di un piazzamento che nulla toglie alle sue aspirazioni di campionato.


Troppo presto per “Nivola”, ancora non pronto ad una gara così difficile per la debuttante Osella PA21 JRB 1400 curata dal Team Puglia, con cui ha guadagnato intesa.


Soddisfazioni per la Scuderia Vesuvio arrivano anche da Campobasso, dove in occasione del secondo round di Campionato Italiano Slalom, il sodalizio campano ha colto un convincente terzo posto nella classifica riservata ai Team.


Vittoria fra le bicilindriche nella classe VBR-GR.5 per Francesco Mascolo che con la Fiat 500 , ha regolato un agguerrito numero di pretendenti.


Nel Gruppo Rs Plus lotta in famiglia fra Roberto Vespoli con la Peugeot 106 Rally, che ha avuto la meglio e Provino Milo sulla Citroen saxò.


Pieno di punti nel gruppo RS anche per Romeo Cioffi, che ha condotto una buona gara con la Reanult Clio 2000.


Ad un soffio dal successo nella classe E1 1400 è giunto Francesco Ruggiero, costante nelle sue 3 manches sulla sua Fiat 500.


Sempre in E1 Giancarlo Vuolo su Peugeot 205 e Raffaele Vuolo su R5 Gt Turbo in classe 2000, hanno ottenuto buoni piazzamenti in classifica


 


Tutte le info ed i contatti su www.scuderiavesuvio.it

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com