Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
CIVM / 20 settembre

Cubeda timbra il cartellino anche alla 64esima Coppa Nissena

Il Campionato Italiano Velocità Montagna resta in Sicilia e dopo il secondo posto colto a Erice domenica scorsa la “punta” catanese della Cubeda Corse torna subito sull'Osella Fa30 Zytek con la quale può laurearsi per la prima volta campione italiano nel gruppo delle monoposto E2Ss. In gara anche altri sei portacolori della scuderia etnea

Catania. L'occasione è speciale per Domenico Cubeda alla 64^ Coppa Nissena in programma da venerdì a domenica. Nella seconda “finale” del Campionato Italiano Velocità Montagna il pilota della Cubeda Corse ha l'opportunità di laurearsi per la prima volta campione italiano nel gruppo delle monoposto E2Ss proprio nella “sua” Sicilia. Un obiettivo sul quale il driver etneo è al lavoro da inizio stagione e che, dopo l'esaltante secondo posto colto domenica scorsa a Erice, affianca naturalmente anche le sfide che riguardano la classifica assoluta, dove al volante dell'Osella Fa30 Zytek al momento il campione siciliano occupa la terza posizione a nove lunghezze dal vertice. Dopo il venerdì pomeriggio di verifiche sportive e tecniche, sabato Cubeda affronta le prove ufficiali sul prototipo monoposto di classe 3000 preparato da Paco74 e da Armaroli e gommato Avon a partire dalle 9.30 sui 5,45 chilometri del tracciato nisseno. Domenica 23 settembre, poi, le decisive gara 1 con partenza alle 9.00 e gara 2 a seguire: “Davvero emozionante restare in Sicilia e giocarsi davanti al pubblico di casa un'altra 'finale' del CIVM - dichiara Cubeda -; sappiamo bene che la concorrenza tornerà di nuovo agguerrita, ma possiamo sempre contare su un pacchetto tecnico di vertice. Al titolo di categoria non pensiamo più di tanto. Siamo concentrati esclusivamente sulla gara, che in questo caso presenta un percorso ben più scorrevole rispetto a Erice e quindi ci vedrà lavorare su regolazioni più 'estreme'. Continuiamo a ragionare un passo alla volta. Senza dubbio il secondo posto di Erice ci sta regalando anche una motivazione extra”.


La scuderia presieduta dal papà di Domenico, Sebastiano Cubeda, sarà presente a Caltanissetta con altri sei portacolori, tutti pronti a lanciare la sfida nel sempre agguerrito gruppo delle Bicilindriche. Sulle ammirate minicar in saranno azione Antonino Caltabiano, Antonino Longo, Alfredo Russo, Santo Riso e i fratelli Giuseppe e Riccardo Viaggio.

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com