Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
Campionato Siciliano Rally / 11 agosto

La notte del Rally del Tirreno e Tirreno Historic

Per i 94 equipaggi verificati della gara messinese organizzata da Top Competition partenza un minuto dopo la mezzanotte dalla Piazza Matrice di Saponara dove i concorrenti faranno ritorno alle 10.30 di domani mattina dopo 9 prove speciali. Le impressioni dopo lo shakedown


Si concluderà alle 10.30 di domani mattina, domenica 12 agosto, il 15° Rally del Tirreno e Tirreno Historic, la gara messinese organizzata da Top Competition valida per la Coppa Italia 4^ Zona, Campionato Regionale, Trofeo Rally Sicilia e Campionato Siciliano Autostoriche è entrata nel vivo con 94 equipaggi che hanno superato le operazioni di verifica sui 95 iscritti. Partenza questa notte un minuto dopo la mezzanotte. Start e traguardo sono situati nella bella cornice della Piazza Matrice di Saponara, Comune capofila tra i partner della competizione, che ha accolto con entusiasmo il ritorno della gara nel cuore del caratteristico centro peloritano. Il centro servizi si è insediato all’interno del palazzo comunale dove a dare il benvenuto ad addetti ai lavori e poi agli equipaggi è stato il Primo Cittadino Fabio Vinci.


Una intensa atmosfera di attesa precede quelle che saranno appassionati sfide in notturna lungo le 9 prove speciali di cui si compone il rally.

Dopo lo shakedown, test con le auto da gara, svolto in mattinata, i protagonisti della vigilia hanno dichiarato:


Totò Riolo (Skoda Fabia R5, vincitore nel 2017): “Ho sempre espresso il mio apprezzamento per le strade del messinese, che prediligo in assoluto e poi qui ho vinto lo scorso anno. Abbiamo provato la vettura ed abbiamo raccolto dei dati utili alle regolazioni in vista della gara che sarà molto combattuta, oltre che difficile. Ci son molti avversari bravi ed accreditati al successo, occorrerà dare il massimo”.


Marco Pollara (Peugeot 208 T16, Campione Italiano Rally Junior e 2 Ruote Motrici): “Le prove sono molto belle ed esaltanti, le affronterò per la prima volta, ma mi piacciono. Occorre verificare il feeling con la vettura della I.M. Promotorsprt, diversa da quella che usiamo abitualmente nel Campionato Italiano, Abbiamo riscontrato qualche piccolo problema che stiamo risolvendo, saranno decisive le prime prove per capire se siamo a posto”.


Giuseppe Nucita (Ford Fiesta R5, vincitore nel 2009): “Uno shakedown molto ben allestito e molto rispondente alle caratteristiche delle prove speciali, è raro trovarne uno così, complimenti agli organizzatori. Abbiamo potuto lavorare bene sulla vettura ed effettuare delle regolazioni che spero funzionino da subito. Naturalmente i primi Km di prova saranno decisivi per capire se vi sono altre regolazioni da fare”.


Giuseppe Bergantino (Ford Fiesta R5, vincitore nel 2016): “Torniamo qui nel messinese sempre co grande piacere, si trova tanta passione, tanto calore e molti amici. Nel 2016 abbiamo vinto, pertanto, ci è rimasto un felice ricordo. Sarà una gara molto impegnativa poiché vi sono davvero molti equipaggi che lotteranno per il successo finale. Belle le prove anche se molto impegnative ed ottima la scelta della notte, dove il caldo è mitigato”.


Marcello Rizzo (Skoda Fabia R5, sul podio  nel 2017 e 1016): “Abbiamo provato la macchina ed abbiamo avuto subito un buon feeling. Siamo consapevoli che le prime battute di gara serviranno a verificare il set up e vedere se intervenire su qualcosa. Una concorrenza numerosa ed accreditata, questo accresce il fascino”.


 

Tutti gli equipaggi hanno partecipato al briefing con lo staff di Direzione Gara presso il Tirreno Rally Village, dove era presente anche Andrea Nucita, il testimonial del Rally del Tirreno 2018, che ha sottolineato l’importanza della conoscenza delle norme da parte di piloti e navigatori e quanto sia importante conoscere le procedure per ogni situazione che possa presentarsi durante la gara. 


Il percorso di gara si articola su 166,57 Km di cui 81 suddivisi nelle 9 prove speciali in programma: “Colli 4 Strade” Km 9,70, con passaggi alle 1.05, 4.26 e 7.47; “Rometta” Km 9,50, con passaggi alle 1.49, 5.10 e 8.31; “New Roccavaldina” Km 7,80 con passaggi alle 2.41, 6.02, 9.23. Tre i riordinamenti presso il Tirreno Rally Village alle 0.21, 3’37 e 6.58; Due riordinamenti precederanno le assistenze alle 3.17 e 6.38, mentre l’ultimo riordino sarà in Via L. Sciascia a Saponara alle 10.11 prima dell’arrivo. Tutte le info e le classifiche live su www.rallydeltirreno.com 


 

 
Erregimedia agenzia fotogiornalistica: servizi di comunicazione per il mondo dei motori e non solo.
ErregėMedia S.r.l. - C. da Zaffara snc - 90079 Tusa (ME) - Partita IVA: 03240260830 - Capitale Sociale €10.000,00
Tel: 0921 300061 - Fax: 06 233207687 - Cel: +39 347 4000373 - E-mail: info@erregimedia.com